Stemma del Comune di Capoterra Comune di Capoterra
pagina Facebook pagina Twitter pagina Youtube pagina Google+
foto04.jpg

Contrasto alle poverta'

Contributi Economici
Per poter usufruire dell'intervento i soggetti interessati devono essere in possesso del requisito dello stato di bisogno inteso quale sussistenza di almeno uno dei seguenti elementi:
situazione economica familiare inferiore al minimo vitale, in mancanza di altre persone tenute a provvedere, o che di fatto non provvedono, ad integrare tale situazione;
incapacità totale o parziale di un soggetto solo o il cui nucleo familiare non sia in grado di assicurare l'assistenza necessaria provvedere autonomamente a se stesso, accertata in esito ad opportuna indagine sociale e/o sanitaria;
esistenza di circostanza, anche fuori dei casi previsti dai precedenti punti, a causa delle quali persone singole o nuclei familiari sino esposti a rischio di emarginazione, accertata in esito ad opportuna indagine sociale e/o sanitaria;
sottoposizione di un soggetto a provvedimenti dell'autorità giudiziaria che impongano o rendano necessari interventi o prestazioni socio assistenziali.
Per il minimo vitale si intende la soglia di natura economica al di sotto della quale la persona e la sua famiglia non dispongono di risorse finanziarie per i più elementari e fondamentali bisogni del vivere quotidiano.
Requisiti:
Nucleo familiare in situazione di disagio economico
Documentazione da presentare:
Il modulo di domanda e' reperibile esclusivamente presso l'ufficio Servizi Sociali
Da allegare alla domanda: eventuale documentazione atta a comprovare il reale stato di indigenza e la reale necessità dell'intervento richiesto.

Contributi per emigrati L.07/91
Contributi per le spese di prima sistemazione, rimborsi per le spese di viaggio e trasporto masserizie. Traslazioni di salme di lavoratori deceduti all'estero.
Destinatari:
Lavoratori che rientrano dopo un periodo di permanenza all'estero di almeno due anni nell'ultimo quinquennio
Requisiti:
La domanda deve essere presentata entro un anno dal rimpatrio o dalla traslazione della salma
Documentazione da presentare:
Istanza su apposito modello in distribuzione presso l'ufficio Servizi sociali e nel sito del Comune corredata di :
certificazione consolare attestante il periodo di permanenza all'estero per motivi di lavoro;
autocertificazione dello stato di famiglia e della residenza;
dichiarazione di non disponibilità di abitazioni di proprietà;
certificazione delle spese sostenute per la traslazione della salma
certificazione del trasporto masserizie e del mobilio


Contributi per il sostegno all'accesso delle abitazioni in locazione (L.431/98)
I Cittadini possono avere dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione a valere sulle risorse assegnate al Fondo nazionale di sostegno per l'accesso alle abitazioni in locazione di cui all'art. 11 della L. 431/98, secondo le direttive che annualmente la Regione Sardegna impartirà
Presentazione delle richieste: il Comune di Capoterra annualmente provvederà ad informare la cittadinanza sulle condizioni e procedure per accedere ai contributi, sulla base degli indirizzi che verranno fornituti dall'Assessorata Regionale ai Lavori Pubblici.

Assegno al Nucleo Familiare
È un contributo erogato alle famiglie composte da cittadini italiani residenti con almeno tre figli di età inferiore ai diciotto anni.
Requisiti Assegno al Nucleo Familiare
Nella famiglia anagrafica ci devono essere tre figli minori di 18 anni che siano figli propri o del coniuge o in affidamento preadottivo (il requisito non è soddisfatto se qualcuno dei figli è in affidamento presso terzi anche se risultante nella famiglia anagrafica).

Assegno di Maternità
È un contributo erogato alle madri cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie residenti, in possesso di determinati requisiti economici, che non beneficiano di altri trattamenti previdenziali, per ogni nascita o adozione o affidamento preadottivo. Ne possono beneficiare anche donne lavoratrici che abbiano percepito indennità di maternità inferiore alla somma erogata con l'assegno.
Requisiti Assegno di Maternità
L'assegno può essere richiesto:
1) per il nuovo nato entro sei mesi dalla nascita regolarmente soggiornante e residente nel territorio dello stato;
Dove rivolgersi:
CAF convenzionati con il Comune di Capoterra
Documentazione da presentare:
Modelli di autocertificazione e certificazione ISEE da ritirare presso il CAF

Interventi di contrasto delle povertà estreme
Si ispirano alla promozione e valorizzazione delle risorse umane individuali e familiari ai fini del reinserimento sociale delle persone
Dove rivolgersi:
presso gli uffici del Servizio sociale
Presentazione delle richieste: il Comune di Capoterra provvederà ad informare la cittadinanza sulle condizioni e procedure per accedere agli interventi.
Requisiti:
i cittadini e le loro famiglie residente da almeno due anni in Sardegna prive di reddito o con reddito insufficiente, come previsto dall'art.33 c.2 della L.R. 23/05.
Bando annualità 2010 in corso di predisposizione.