Stemma del Comune di Capoterra Comune di Capoterra
pagina Facebook pagina Twitter pagina Youtube pagina Google+
foto01.jpg

Biblioteca

La Biblioteca Comunale, sita in vico I° del Popolo 2 - 09012 Capoterra (CA) - Telefono 070 720308, é intitolata allo scrittore Sergio Atzeni, nato a Capoterra nel 1952 e scomparso il 6 settembre del 1995 nelle acque di Carloforte.

Aperta al pubblico nel maggio 2008 in un edificio risalente al 1930 progettato per ospitare la Caserma dei Carabinieri.

 

Servizio di prestito domiciliare gratuito "PORTAMI UN LIBRO A CASA":
Il servizio si rivolge a tutti gli abitanti del Comune di Capoterra anziani o disabili non autosufficienti e con difficoltà a raggiungere la biblioteca.
Per coloro che non sono iscritti sarà possibile effettuare l'iscrizione a domicilio.
I libri possono essere richiesti tramite telefono il lunedì e il mercoledì dalle 10:00 alle 13:00 e verranno recapitati a domicilio una volta al mese da un operatore della biblioteca dotato di tesserino di riconoscimento.
Il Gruppo di lettura della biblioteca proporrà letture di brani di libri.
Per la scelta dei libri si può consultare il sito opac.regione.sardegna.it o richiedere un testo o una bibliografia su un determinato argomento.

 

Apertura al pubblico - orario valido per il periodo invernale dall'11 ottobre al 09 aprile:

 giorno
 settore
Mattino
Pomeriggio
Lunedì
RAGAZZI
10:00-13:00
16:00-19:00
Martedì
ADULTI
10:00-13:00
16:00-19:00
Mercoledì
RAGAZZI
10:00-13:00
16:00-19:00
Giovedì
ADULTI
chiuso
16:00-19:00
Venerdì
RAGAZZI+ADULTI
10:00-13:00
16:00-19:00
Sabato
ADULTI
10:00-13:00
chiuso

 

Apertura al pubblico - orario valido per il periodo estivo dall'10 aprile al 10 ottobre:

 giorno
 settore
Mattino
Pomeriggio
Lunedì
RAGAZZI
10:00-13:00
16:30-19:30
Martedì
ADULTI
10:00-13:00
16:30-19:30
Mercoledì
RAGAZZI
10:00-13:00
16:30-19:30
Giovedì
ADULTI
chiuso
16:30-19:30
Venerdì
RAGAZZI+ADULTI
10:00-13:00
16:30-19:30
Sabato
ADULTI
10:00-13:00
chiuso

 

La Biblioteca rimarrà chiusa per ferie dal 1° agosto 2017 al 31 agosto 2017.




La biblioteca comunale assicura ai suoi utenti:

  • La consultazione e il prestito del materiale librario.
  • L'utilizzo di postazioni informatiche multimediali.
  • L'occasione di partecipare ad eventi culturali.
 

I° caseggiato Antico pozzo II° caseggiato

La biblioteca è strutturata su due caseggiati indipendenti, sviluppati su due livelli, comunicanti fra loro per mezzo di una scala interna e di un ascensore.


E' articolata su quattro sale:

Prima sala - E' la sala centrale della biblioteca che accoglie una zona lettura con 8 postazioni e una zona multimediale con 5 postazioni.

Seconda sala - E' la sala multimediale che accoglie 5 postazioni multimediali e uno spazio dedicato alla visione collettiva di TV - VHS - DVD mediante un televisore al plasma ad alta definizione e all'ascolto individuale e collettivo di CD audio mediante Home Theater Wireless.

Terza sala - E' suddivisa in due aree: un'area destinata ai lettori più piccoli, arredata con materiali e colori atti a promuovere l'accoglienza, la permanenza e l'approccio giocoso con i documenti di primo contatto e lettura. Un'area destinata ai ragazzi che accoglie una zona consultazione e lettura con 8 postazioni e una zona multimediale con 3 postazioni.

Quarta sala - Ospita la sala convegni organizzata anche ai fini di eventuali proiezioni su schermo o a parete.

La biblioteca partecipa al Sistema regionale del SBN (Servizio Bibliotecario Nazionale) attraverso il Centro Servizi Bibliotecari della Provincia di Cagliari.

Attraverso il modulo OPAC è possibile consultare direttamente il catalogo della biblioteca comunale: OPAC Regione Sardegna.


Alcuni autori locali: